Alla scoperta del bramito – Trekking naturalistico dai Sibillini a Fabriano - Appennino nascosto

Appennino nascosto
Menu
Vai ai contenuti
Alla scoperta del bramito
Trekking naturalistico dai Sibillini a Fabriano

Il periodo a cavallo tra settembre e ottobre è molto particolare e movimentato nell’Appennino Centrale. Suoni profondi e gutturali risuonano nelle vallate e ai limiti delle radure, soprattutto al tramonto e all’alba.
Sono i bramiti dei cervi maschi, che in questo esatto periodo dell’anno reclamano il proprio territorio ed il diritto ad accoppiarsi con le femmine presenti. Sono scontri verbali, che si fanno eco su versanti diversi della stessa valle o a distanza di poche decine di metri. Non sempre si arriva allo scontro fisico, generalmente basta la potenza del richiamo a decretare il vincitore, ma, quando succede, i palchi enormi e ramificati degli ungulati più grandi d’Italia, si incontrano, si incastrano, si spezzano sulle punte e suonano come rami sbattuti violentemente dal vento forte d’Appennino.

 
È un periodo, questo, nel quale, seguendo le loro voci potenti, l’avvistamento dei cervi risulta meno impegnativo, con la possibilità di ammirarli e fotografarli in tutta la loro maestosità.

 
Due appuntamenti, in collaborazione con il fotografo naturalista Jonathan Giovannini, ci porteranno sulle tracce dei cervi:

 
Sabato 24 settembre nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini



 
Sabato 1 Ottobre nel nostro Appennino Fabrianese



 
Due serate immersi nella natura selvaggia, nelle quali Appennino Nascosto vi accompagnerà lungo i sentieri, illustrando le caratteristiche dell’ambiente circostante e della biologia del cervo nobile.

 
Per informazioni dettagliate e prenotazioni seguite il link: https://www.jonathangiovannini.com/workshop
Torna ai contenuti